PILATES PER IL NUOTO

Sin título 4 Si haces natación, practica pilates

Nuoto e pilates sono simili, così come le attività globali, in cui usiamo tanti muscoli.E’  importante avere  una buona condizione fisica per svolgere tutti gli esercizi correttamente.

Se si guardano i nuotatori, hanno tutti una costituzione simile,una  flessibilità e alcuni muscoli piu sviluppati di altri . Pilates è un metodo molto adatto per questi perché puo’ dare un allenamento completo , in cui si puo’ rafforzare la loro muscolatura interna, che è molto importante per la stabilizzazione, aspetto che dobbiamo tenere in considerazione per poter meglio nuotare . In molte occasioni abbiamo osservato un’ attenzione particolare per il  lavoro dei muscoli “esterni”, sottovalutando il lavoro di stabilizzazione e di equilibrare i muscoli interni (ad esempio, il muscolo trasverso) .

Per un nuotatore  un equilibrio “core” forte e una corretta stabilità nelle scapole, spalle, fianchi e della colonna vertebrale, puo’ rendere il nuoto più efficace, senza lo sforzo dei muscoli del collo, senza sovraccarico, che è un segno comune di affaticamento muscolare proprio nel nuoto.

 ANALIZZIAMO ALCUNI VANTAGGI CHE IL PILATES PUO’ DARE AI NUOTATORI.
 Allenare i propri muscoli senza un aumento del volume ,per un miglior scivolamento in acqua.

Potremo migliorare la flessibilità dell’articolazione della spalla, schiena e femorali, che sono molto importanti nelle gambe del nuotatore.

Prevenire iperlordosi lombare, comune nei nuotatori

Migliorare la flessibilità di rotazione della colonna vertebrale cervicale e le anche, per la tecnica di respirazione corretta.

Più controllo del respiro, facendo la respirazione ritmica, così importante in questo sport.

Aumenta la nostra forza nei muscoli coinvolti in questo sport, in particolare degli arti e del tronco.

Migliorare il nostro centro, o fonte di energia.

Raggiungere un maggiore equilibrio e stabilità in acqua, in cui il corpo deve essere posizionato il più orizzontale possibile, per ridurre al minimo la forza di resistenza.

Raggiungere una maggiore consapevolezza del proprio corpo, controllando il nostro corpo in modo efficace.

 

Oltre a questi vantaggi,  il metodo Pilates ha un grande vantaggio in termini di prevenzione degli infortuni. Le lesioni sono più comuni in nuotatori con sovraccarico, causati da sforzo muscolare, articolare o dei legamenti.

Per evitare lesioni si deve fare un programma specifico di rinforzo, in particolare per le spalle, collo, schiena e degli arti inferiori, essendo le zone più comuni in cui le lesioni si verificano.

In conclusione Pilates per nuotatori  per nuotare con un migliore controllo e più veloce, senza affaticare il corpo.

 

Comments

  • My brother recommended I might like this web site. He used to be entirely right. This put up actually made my day. You can not consider simply how a lot time I had spent for this info! Thank you!

    celebrity dress in uk8 agosto 2013
Commenti chiusi